ANNO C

DAL MESSALE ROMANO

La Santa Chiesa celebra, con santo ricordo, in giorni determinati, nel corso dell’anno, l’opera della salvezza di Cristo. Ogni settimana, nel giorno a cui ha dato il nome di domenica, fa la memoria della Risurrezione del Signore, e ogni anno, insieme con la beata Passione, celebra a Pasqua la più grande delle solennità cristiane. Nel corso dell’anno, poi, distribuisce tutto il mistero di Cristo e commemora il giorno natalizio dei Santi“. Da questo passo si ricavano alcune nozioni fondamentali riguardanti l’anno liturgico: il suo punto di insorgenza è la vicenda pasquale di morte e risurrezione del Signore. Tale vicenda viene celebrata su un doppio ciclo: settimanale e annuale.

AVVENTO
NATALE
HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com