SIATE MISERICORDIOSI COME IL PADRE VOSTRO È MISERICORDIOSO (VII T.O. – ANNO C)

Siate misericordiosi come il Padre vostro è misericordioso.

Così Gesù esorta coloro che hanno ascoltato la sua Parola. Così Gesù, con tenerezza misericordiosa, guarda i suoi discepoli e desidera che essi, sempre più, siano immagine vera del Padre.

Siate misericordiosi come il Padre vostro è misericordioso: amate i vostri nemici, fate del bene a coloro che vi odiano, benedite coloro  che vi maledicono, pregate per coloro che vi trattano male.

Ecco la misericordia del Padre misericordioso da imitare e da vivere.

Il Padre ci ha amati mentre noi eravamo ancora peccatori, erranti e fuggiaschi da lui. Il Padre ci ha amati e per noi ha donato il suo unigenito Figlio, Gesù che si è fatto carico del nostro peccato riportando la pecorella smarrita sulle sue spalle all’ovile. Mentre eravamo ancora peccatori, ancora nemici, il Padre nel Figlio benedice ogni uomo, fa bella l’umanità ridonando l’immagine originaria, quella immagine che Adamo ed Eva avevano deturpato rendendola fonte di maledizione per Dio. Ed infine, il Padre è misericordioso perché nel Figlio, immagine suprema ed incarnata della sua misericordia prega per coloro che lo trafiggono e lo mettono in croce; prega e li scusa dinanzi al Padre perché non sanno quello che fanno, non conoscono colui che osano mettere in croce.

Imita la misericordia del Padre e porgi l’altra guancia a coloro che ti colpiscono: la guancia della giustizia e del bene alla guancia della ingiustizia e dell’odio. Sii generoso donando anche la tua tunica a coloro che ti hanno rubato il mantello: prega e scusa dinanzi al Padre ogni uomo. Date voi stessi loro da mangiare: sii cibo che sazia la fame delle bestie perchè una volta saziati possano ritornare ad amare, a vivere.

Se amate coloro che vi amano, se fate del bene a coloro che vi fanno del bene, se prestate a coloro che possono restituire in cosa siete misericordiosi come il Padre, in cosa siete simili al Figlio misericordioso? Nessuna differenza tra coloro che ascoltano, i discepoli, e coloro, i nemici e i peccatori.

Siate misericordioso come il Padre vostro è misericordioso: una meta da raggiungere, forse una meta irraggiungibile, se ognuno cammina da solo e si erge a giudice capace di guardare la pagliuzza che è nell’occhio del fratello senza accorgersi della trave che impedisce ai suoi occhi di vedere.

Non giudicare ma tendi sempre la mano, non condannare ma aiuta a rialzarsi colui che è caduto, usa una misura grande di misericordia per gli altri perché quella stessa misura il Padre userà per te.

Potrebbero interessarti anche...

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com