OGNI UOMO VEDRÀ LA SALVEZZA DI DIO! [II AVVENTO (9dicembre 2018)]

Ogni uomo vedrà la salvezza di Dio!

Così Giovanni, figlio di Zaccaria, voce che grida nel deserto annuncia. Ogni uomo vedrà la salvezza del Signore!
Quale annuncio più grande può essere dato oggi alla umanità intera? Tutta l’umanità è raggiunta dalla salvezza, tutta l’umanità vedrà la salvezza. Accogliamo allora l’invito che ci giunge da profeta Baruc che abbiamo ascoltato nella prima lettura:
Deponi, o Gerusalemme, la veste del lutto e dell’afflizione,
rivèstiti dello splendore della gloria
che ti viene da Dio per sempre.

Ed ancora:
Sorgi, o Gerusalemme, sta’ in piedi sull’altura
e guarda verso oriente; vedi i tuoi figli riuniti,
dal tramonto del sole fino al suo sorgere,
alla parola del Santo…

In questo tempo di avvento alleniamoci a deporre ogni nostra veste di lutto e di afflizione, ogni nostra mentalità mondana, ogni nostra ricerca ed affanno per beni materiali che ci lasciano sempre più nella nostra insoddisfazione quotidiana e perenne.
In questo tempo di avvento alleniamoci nel rivestirci dello splendore della gloria di Dio. Raggiungiamo il deserto, il silenzio e accogliamo la Parola che ci viene da Dio, lo splendore che annullerà ogni oscurità.

Sorgiamo, guardiamo ad oriente, dal tramonto del sole fino al suo sorgere.

E, mentre guardiamo ad oriente dal tramonto del sole fino al suo sorgere, accogliamo l’invito di Giovanni a preparare la via del Signore, a raddrizzare i suoi sentieri!
Sorgiamo, guardiamo ad oriente e conosceremo colui che riempirà ogni burrone, colui che abbasserà ogni monte ed ogni colle, colui che renderà diritte le vie tortuose e spianate quelle impervie!

Si, Giovanni ci invita a preparare la via del Signore e a raddrizzare i suoi sentieri ma, dalla sua voce che grida nel deserto comprendiamo che da un altro, non da noi,
Ogni burrone sarà riempito,
ogni monte e ogni colle sarà abbassato;
le vie tortuose diverranno diritte
e quelle impervie, spianate.
E il profeta Baruc, ancora nella prima lettura, rivela chi farà tutto questo:
Poiché Dio ha deciso di spianare
ogni alta montagna e le rupi perenni,
di colmare le valli livellando il terreno,
perché Israele proceda sicuro sotto la gloria di Dio.

È Dio che ha visto l’uomo allontanarsi dalla Gerusalemme celeste, incalzato da ogni parte dal nemico che, ora, lo riconduce in trionfo come sopra un trono regale.

Preparate la via del Signore e raddrizzate i suoi sentieri, il primo annuncio di Giovanni, un annuncio rivolto all’uomo. Ma come e con quale forza l’uomo preparerà la via del Signore e raddrizzerà i suoi sentieri? All’uomo viene in aiuto Dio stesso, l’Emanuele, il Dio con noi che, povero tra i poveri, camminerà e spianerà ogni via ed ogni sentiero perché ogni uomo possa camminare sulla via del Signore e sui suoi sentieri.

Deponiamo ogni veste di lutto, sorgiamo, rivestiamoci dello splendore della gloria e, con fiducia andiamo incontro a colui che viene a noi raddrizzando ogni via, abbassando ogni montagna e spianando ogni collina.

In Lui, con Lui e per Lui ogni uomo vedrà la salvezza di Dio!

Potrebbero interessarti anche...

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com